Esercizi Obbligatori Atto II 

Marilisa Cosello

Diviso in tre atti come un melodramma, Esercizi Obbligatori mette in scena l’archetipo di una società nuda nell’esecuzione delle azioni collettive (atto I), individuali (atto II), formali (atto III). Atto II racconta le difficoltà dell’Individuo nel vivere l'esistenza quotidiana attraverso gesti semplici—cibarsi, fumare, spogliarsi—resi ardui dalla limitazione di uno o più movimenti, metafora delle diverse forme di potere.

Performance realizzata presso Twenty14 Contemporary, 2017

Secondo capitolo dell'opera "Esercizi Obbligatori" sviluppata in forma libro presso Chippendale Studio